Privacy Policy
top of page

Come valorizzare una casa senza ristrutturare

In un mondo in cui la cura dell'abitare diventa sempre più importante, valorizzare la propria casa senza dover necessariamente affrontare costose ristrutturazioni è un obiettivo ambito da molti.


Lasciarsi ispirare dai consigli degli esperti del settore può essere un primo passo per raggiungere questo scopo.


La luce, l'arredo e i piccoli dettagli possono fare la differenza nella creazione di uno spazio elegante e funzionale.


Ma non solo: la pulizia e l'ordine sono elementi essenziali per trasmettere un senso di accoglienza e armonia ai propri ospiti.


Scopriamo insieme come valorizzare la tua casa con 5 semplici ma efficaci accorgimenti.


Prima di tutto mi presento,


sono Monica Maselli e mi occupo di property management da oltre 20 anni, gestisco ville di lusso nel mercato degli affitti brevi. Per garantire qualità e risultati mi sono poi specializzata in home staging turistico presso l'Accademia Italiana Staging & Redesign.


Ho fondato nel 2021 HSMood, una realtà che si occupa di Valorizzazione e Comunicazione Emozionale per attrarre i potenziali clienti nei pochi secondi che abbiamo a disposizione, dicono siano solo 7!



Se vuoi rimanere sempre aggiornata o aggiornato

iscriviti alla nostra Newsletter


#1_Decluttering: fare spazio per valorizzare la tua casa


La prima cosa da fare è togliere tutto quello che non serve, che non si usa, che ormai è consumato, vecchio, desueto e che non può essere recuperato in alcun modo.


Ma a volte è necessario togliere anche quadri, oggetti, arredi che semplicemente sono di troppo, riempiono eccessivamente gli spazi e non permettono una buona fruibilità.


Se proprio non si vogliono buttare perchè rappresentano un ricordo affettivo, si possono sempre conservare in un apposito luogo per riutilizzare magari in un altra casa.


TUTTAVIA NON SOTTOVALUTIAMO L’IMPORTANZA DI SEPARARCI A VOLTE ANCHE DA “OGGETTI EMOTIVI”, IN QUANTO CI DIAMO L’OCCASIONE DI FARE SPAZIO A NUOVE OPPORTUNITÀ E DI SUPERARE RICORDI DOLOROSI O PAURE NASCOSTE.


La filosofia del less is more (meno è meglio) aiuta a liberarsi dal superfluo e dagli oggetti che non si usano più da tanto, e permette anche di cambiare aspetto della casa, di liberare spazio per nuovi elementi d’arredo che rispecchiano di più la propria personalità che negli anni cambia, si evolve.


E mi raccomando, il decluttering è consigliabile farlo non solo esternamente ma anche negli armadi, nei cassetti, nei ripostigli.

#2_La luce gioca un ruolo fondamentale nella valorizzazione della casa

Uno dei consigli degli esperti per valorizzare la casa senza ristrutturazioni è quello di sfruttare al meglio la luce naturale. in quanto La luce naturale è uno dei fattori più importanti per valorizzare la propria casa..


Una casa ben illuminata, infatti, trasmette un senso di calore e accoglienza che aumenta il suo valore agli occhi degli ospiti


Per sfruttare al meglio la luce naturale, è importante scegliere tessuti leggeri e trasparenti per le tende e i tendaggi, in modo da lasciar passare la luce senza ostacoli.


INOLTRE È FONDAMENTALE EVITARE DI OSTRUIRE LE FINESTRE CON MOBILI O OGGETTI DECORATIVI TROPPO INGOMBRANTI


Se al contrario la casa non dispone di una grande quantità di luce naturale, si può optare per luci artificiali che riproducono lo stesso effetto. Le lampade a LED o a incandescenza possono dare un tocco di eleganza e creare un'atmosfera piacevole e accogliente.


Utilizzare lampade da tavolo o luci soffuse può creare un'atmosfera intima, mentre un'illuminazione troppo forte può dare un senso di freddo e distacco.


#3_Arredare con stile e funzionalità per valorizzare la casa


Arredare con stile e funzionalità è un altro aspetto cruciale: una disposizione razionale degli spazi e l'utilizzo di complementi d'arredo adeguati possono rendere gli ambienti più confortevoli e gradevoli.


La scelta dei mobili, ad esempio, deve essere fatta con attenzione, privilegiando la funzionalità senza trascurare lo stile.

Gli oggetti decorativi, invece, devono essere utilizzati con parsimonia, evitando di appesantire l'ambiente e mantenendo un'atmosfera sobria ed elegante.


ANCHE IL COLORE DELLE PARETI GIOCA UN RUOLO IMPORTANTE: OPTARE PER TONALITÀ CHIARE E NEUTRE PUÒ DARE UNA SENSAZIONE DI MAGGIORE AMPIEZZA E LUMINOSITÀ AGLI AMBIENTI.



Infine, è fondamentale creare una continuità stilistica tra gli ambienti della casa, in modo da dare una sensazione di armonia e unitarietà.


#4_Piccoli accorgimenti che fanno la differenza nella valorizzazione della casa


La valorizzazione della propria casa può sembrare un obiettivo impegnativo, ma spesso sono i dettagli ed i piccoli accorgimenti a fare la differenza.


Ad esempio, utilizzare piante e fiori per decorare gli ambienti può dare un tocco di natura e freschezza alla casa, rendendola più accogliente e gradevole.


Anche la scelta degli accessori per la cucina e il bagno può influire sulla percezione che si ha della casa: optare per oggetti di design o di alta qualità può dare un senso di raffinatezza e eleganza.


#5_La pulizia e l'ordine: elementi essenziali per valorizzare la tua casa


Infine, non sottovalutare l'importanza della pulizia e dell'ordine: mantenere in ordine la casa è essenziale per creare un ambiente piacevole e invitante.


Mantenere gli ambienti puliti e in ordine è fondamentale per trasmettere un senso di accoglienza e armonia agli ospiti.

Una casa ordinata e pulita è anche più facile da vivere, riducendo lo stress e migliorando il benessere psicofisico degli abitanti. Per mantenere la casa in ordine, è importante utilizzare mobili contenitori e ripiani, in modo da avere sempre tutto a portata di mano senza creare ingombro.


Inoltre, è importante effettuare una pulizia periodica delle superfici, delle tende e dei tappeti, evitando di accumulare polvere o sporco.


INFINE NON SOTTOVALUTARE L’IMPORTANZA DELL’ODORE: UTILIZZARE CANDELE PROFUMATE O DIFFUSORI PUÒ DARE UN TOCCO DI FRESCHEZZA ALLA CASA E CREARE UN’ATMOSFERA PIACEVOLE E RILASSANTE


Con questi semplici accorgimenti è possibile valorizzare la propria casa, trasformandola in uno spazio confortevole ed elegante, senza dover necessariamente affrontare costose ristrutturazioni.


Ricapitoliamo


Valorizzare la propria casa senza ristrutturarla può sembrare un obiettivo ambizioso, ma con i giusti accorgimenti è possibile ottenere grandi risultati.


La luce naturale, l'arredo e i piccoli dettagli sono elementi fondamentali per creare uno spazio elegante e funzionale, mentre la pulizia e l'ordine sono elementi essenziali per trasmettere un senso di accoglienza e armonia agli ospiti.


Ognuno di questi aspetti contribuisce a rendere la casa un luogo piacevole e confortevole da vivere, dove ci si sente protetti e al sicuro.

Per questo motivo, prendersi cura della propria casa non è solo un obbligo, ma anche un piacere che ci permette di trascorrere momenti sereni e felici in compagnia delle persone a cui vogliamo bene o farli trascorrere ai nostri ospiti se decidiamo di mettere a reddito le nostre case.



Se vuoi saperne di più, continua a seguirci ed iscriviti alla nostra newsletter.


E tu? Quanto desideri valorizzare la tua casa?


Lascia un commento qui sotto

Un saluto e alla prossima,

Monica & il Team HSMood







bottom of page